Prosecco Superiore DOCG

Il Prosecco Superiore DOCG nasce tra le irte e scoscese colline del Conegliano Valdobbiadene che si sviluppano lungo una dorsale da est a ovest per circa 40km. Qui da più di tre secoli si coltivano le uve Glera per dar vita a diverse versioni di spumanti: Extra Brut, Brut, Extra Dry, Dry e Demi-Sec. L’area di produzione si estende per 15 comuni e rappresenta il cuore della produzione a livello internazionale del Prosecco Superiore.

Il Prosecco Superiore DOCG si riconosce per la sua eleganza vitale, per il suo colore delicatamente dorato, la moderata corposità, il gusto fresco e versatile e i profumi fruttati e floreali. Apprezzato anche a livello internazionale, si abbina perfettamente con i piatti originari del suo territorio, che risaltano la genuinità dei prodotti. Punta di eccellenza è certamente il celebre Cartizze, prodotto a partire da uve provenienti da una specifica collina del Conegliano-Valdobbiadene.

Grazie alla sua eleganza e al carattere più spiccato si distingue dal Prosecco DOC per la sua versatilità, che lo rende ad essere consumato sia per l’aperitivo che per primi piatti leggeri e secondi piatti, in particolare di carne bianca o pesce. Gran parte della produzione di Prosecco Superiore DOCG è rappresentata da spumanti che si distinguono per carattere, qualità e finezza del perlage rispetto alla tradizionale produzione spumantistica. Ciò deriva interamente dalle proprietà uniche del territorio di riferimento, a cui Valdo aggiunge la propria filosofia e tradizione spumantistica, privilegiando una presa di spuma con un metodo “Charmat-Lungo”: la seconda fermentazione, che produce le tipiche bollicine, dura infatti più di 5 mesi contro i 2-3 mesi tipici degli altri spumanti.

translation missing: it.general.products.product.read_more